Cari soci e cari cittadini il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo ha esteso le misure restrittive per il contenimento del contagio da COVID-19 (infezione da Coronavirus) a tutta Italia.

Questo ha portato alla sospensione di tutte le attività comprese le assemblee elettive in corso di svolgimento. Naturalmente tutte le sedi AIDO di tutta Italia sono chiuse con la possibilità di lavorare al proprio domicilio se possibile.

AIDO, come la cultura della donazione, però non può andare in quarantena per cui stiamo studiando forme alternative di comunicazione per far arrivare il nostro messaggio a tutti i cittadini.

In questo tipo di contesto, il mio invito è quello di sentirci veramente una famiglia attenta alle norme di prevenzione perché siamo tutti responsabili della nostra salute e di quella delle persone che ci circondano. Aiutiamoci tutti a superare questo periodo di difficoltà che ci renderà tutti più forti e solidali.

In allegato l’infografica del Ministero della Salute con le norme di comportamento da adottare. Invitiamo a rimanere nelle proprie case ed uscire solo nei casi strettamente previsti. Godiamoci l’affetto delle persone a noi care e il maggior tempo per stare con loro. Farà bene a noi tutti.

Un caloroso saluto virtuale a tutti

Flavia Petrin Presidente AIDO Nazionale