Perché la tua volontà a donare sia rispettata, esprimi il tuo SÌ aderendo ad AIDO

La Giornata Nazionale per la donazione e il trapianto di organi e tessuti 2020, giunta alla 23^ edizione, è indetta per il prossimo 19 aprile. A causa dell’emergenza Covid19 tutti gli eventi nazionali, regionali e locali non potranno svolgersi come da tradizione (eventi in piazza, convegni, eventi sportivi, ecc.).

L’emergenza sanitaria dettata dal Coronavirus richiede di adeguare la comunicazione al contesto sociale e informativo di queste settimane: la celebrazione e la comunicazione sulla Giornata Nazionale saranno pertanto inevitabilmente adattate al nuovo contesto.

Celebreremo la Giornata Nazionale 2020 tutti insieme, soci, volontari, amici ed operatori sanitari, con strumenti e attività diverse, che tengano anche in considerazione l’impossibilità di mobilitare i volontari sul territorio in iniziative di informazione e sensibilizzazione sul tema.

Allo scopo è stata sviluppata una campagna web e social che, avendo come principali testimonial gli operatori sanitari del nostro sistema trapianti, intende rinnovare con maggiore vigore l’appello a diventare donatori di organi e tessuti.

La campagna web e social “Io faccio la mia parte. Tu puoi fare la tua. Di’ sì alla donazione di organi e tessuti” sarà lanciata il 14 aprile sui canali social del Centro Nazionale Trapianti e condivisa su quelli delle associazioni di settore, che potranno interagire con le pagine ufficiali di “Diamo il meglio di noi

Il cuore della Giornata Nazionale sarà un’iniziativa fotografica che avrà come soggetti e testimonial gli operatori sanitari della Rete Nazionale Trapianti e che sarà lanciata sui canali ufficiali della Campagna Diamo il Meglio di noi. L’iniziativa dovrà essere rilanciata da tutti coloro che, a diverso titolo, contribuiscono a salvare le vite dei tanti pazienti in attesa di trapianto.

La 23^ edizione della Giornata Nazionale per la donazione e il trapianto di organi e tessuti, in programma per il prossimo 19 aprile, sarà inevitabilmente rimodulata rispetto al suo impianto tradizionale: celebreremo la Giornata tutti insieme con strumenti e attività diverse, che tengano anche in considerazione l’impossibilità di mobilitare i volontari sul territorio in iniziative di informazione e sensibilizzazione sul tema. Allo scopo è stata sviluppata la campagna web e social “Io faccio la mia parte. Tu puoi fare la tua. Di’ sì alla donazione di organi e tessuti” sui canali social delle associazioni di settore e del Ministero della Salute che, avendo come principali testimonial gli operatori sanitari del nostro sistema trapianti, intende rinnovare con maggiore vigore l’appello a diventare donatori di organi e tessuti.

Alcuni nostri volontari hanno aderito alla campagna:

in alto da sx:

Stefania, Federico, Maria Teresa, Elena, Marcello, Brunella, Amise foutball Bergamo, Carla, Martina, Marta, Brunella, Chiara, Paola, Fabio, Claudia, Valter, Massimiliano, Valentina, Luana

#firma subito #facciolamiaparte #aidosezionepluriprovincialebiellavercelli #aidopiemonte

 

L'immagine può contenere: 4 persone, persone in piediL'immagine può contenere: 2 persone, il seguente testo "aido"L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi, albero e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 2 personeL'immagine può contenere: 4 personeL'immagine può contenere: 1 persona, in piedi

L'immagine può contenere: 1 personaL'immagine può contenere: 1 persona, spazio al chiusoL'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi

L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi, vestito elegante e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 1 personaL'immagine può contenere: 1 persona

L'immagine può contenere: 1 persona, occhiali

Anche il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, ha lanciato il suo appello in favore della donazione durante la conferenza stampa della Protezione Civile, presente anche il Capo Dipartimento Angelo Borrelli.

Anche il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, ha lanciato il suo appello in favore della…

Pubblicato da Diamoilmegliodinoi su Venerdì 17 aprile 2020